Itinerari

Giordania

Fede, arte e cultura

PELLEGRINAGGIO IN GIORDANIA E VISITA DI ISTANBUL

da Lunedì, 29 Aprile, 2019 a Domenica, 5 Maggio, 2019
7 Giorni/6 Notti
Il pellegrinaggio in Giordania echeggia delle storie riportate nella Sacra Bibbia, dalla figura di Mosè sul Monte Nebo, alla scoperta di un’area di grande importanza spirituale identificabile nelle pianure di Moab” citate nell’antico Testamento. La Giordania è l’unico territorio della Terra Santa che riunisce le vite di Mosè, Giosuè, Elia, Eliseo, Giovanni Battista e Gesù. Tra i tesori naturali ed archeologici più importanti della Giordania si visiteranno la magnifica Petra, antica città dei Nabatei e l’antico sito romano di Jerash, definita la Pompei d’oriente, che rendono unico il viaggio in Giordania. Nel nostro itinerario è prevista una visita a Istanbul, che rappresenta un ponte di collocamento storico e religioso tra occidente ed oriente.

Itinerario di viaggio

7 Tappe
AEROPORTO DI MILANO MALPENSA – AMMAN
Giorno 1
Lunedì 29 Aprile
Ritrovo dei Signori partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea per Amman. All’arrivo incontro con la guida locale, trasferimento in hotel e pernottamento.
REGIONE DI GALAAD – AMMAN – UMM QAYS – GERASA – AMMAN
Giorno 2
Martedì 30 Aprile
Le prime memorie bibliche riguardanti il “Galaad” risalgono alle storie dei patriarchi: Abramo arrivò nella terra di Canaan attraversando il Galaad e risalendo verso Sichem sulle montagne di Samaria, percorrendo la cosiddetta “via dei patriarchi” che si snoda ancora lungo la via carovaniera costituita dal fiume Yabboq. Giacobbe, per salvarsi dall’ ira del fratello Esaù, al quale aveva carpito la primogenitura, risalì la valle della Yabboq per rifugiarsi nel paese di Aram, presso lo zio Labano, di cui sposerà le figlie (Lia e Rachele). La Bibbia ambienta qui anche un episodio dell’epoca di Mosè quando gli anziani delle tribù di Ruben, Gad, Manasse chiesero a Mosè di stanziarsi in questa terra perché favorevole ai loro greggi.
Prima colazione in hotel. Intera giornata di escursione ai siti archeologici a nord della capitale. Al mattino visita di Umm Qays (l'antica Gadara, che domina il lago di Tiberiade ed è circondata dalle alture del Golan), città della Giordania sorta sulle rovine della ellenistico-romana Gadara. Umm Qays fu anche chiamata Antiochia e fu una città semiautonoma della Decapoli romana. Pranzo in ristorante durante le visite. Trasferimento a Jerash (la “Pompei d’ Oriente“), anche conosciuta come Gerasa. La città fece parte di un sodalizio commerciale e militare assieme ad altre nove città denominate Decapolis, che sfociò, nei primi anni dell'era cristiana, in un periodo di grande splendore. Grazie alla presenza del fiume Wadi Jerash, già nel Neolitico il centro era abitato, e d'altronde i resti che affiorano oggi dai siti archeologici appartengono ad un ventaglio storico che va dall'età del bronzo a quella romana. Oggi Jerash è la più estesa area archeologica del nord della Giordania e conserva ancora un bel teatro, il tempio di Zeus e quello di Artemide con le alte colonne, il ninfeo, il cardo maximo ed il foro. Al termine rientro ad Amman e celebrazione della Santa Messa. Cena e pernottamento in hotel.
AMMAN – MONTE NEBO – WADI RUM – PETRA
Giorno 3
Mercoledì 01 Maggio
Questa è la terra dove arrivò il popolo di Dio dal territorio di Edom, dove le difficoltà del viaggio continuarono e le tentazioni assunsero voti differenti. A “Moab” i nemici Amorrei tentarono di fermare la marcia e, appena superato il torrente Arnon, Israele dovette combattere e vincere. La vittoria aprì la porta all’insediamento di Israele in Transgiordania. In questa terra troviamo molti resti della presenza cristiana dei primi secoli, prima dell’islamizzazione avvenuta nel VII sec. d.C.
Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento al Monte Nebo, il memoriale di Mosè: da qui si gode una vista stupenda attraverso la valle del Giordano ed il Mar Morto. Celebrazione della Santa Messa. Al termine partenza in direzione sud verso il Deserto di Moab per l’emozionante escursione in fuoristrada a Wadi Rum, deserto che si presenta con un paesaggio lunare fatto di antichissime vallate e montagne esposte al sole, famoso per le vicende relative a Lawrence d’Arabia. Pranzo durante le visite. Al termine trasferimento a Petra. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
LA REGIONE DI EDOM: PETRA – AMMAN
Giorno 4
Giovedì 02 Maggio
Giornata esplorativa della regione chiamata “Edom”: in ebraico “rosso”, nome che deriva probabilmente dal colore delle montagne. Petra ne era la capitale storica, chiamata anche con i territori, abitati da popoli ai quali era imparentato per via del patriarca Lot e di Esaù, fratello di Giacobbe. Perché questa era la terra di Esaù, dell’Altro, del Diverso da me, a cui Giacobbe carpì con l’inganno la primogenitura e la benedizione. Il deserto diventa una scuola di vita, un percorso per imparare a rispettare i diritti degli altri.
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Petra. Nascosta tra le antiche valli del sud della Giordania, è considerata il tesoro nazionale più importante e mistico. Scavate interamente nella roccia dal naturale color rosa, le rovine di Petra - antica città dei Nabatei - comprendono templi, teatri romani, monasteri, case e vie. Un sentiero molto stretto porta fino al Siq, gola che conduce al cuore della città. A mano a mano ci si addentra nel Siq, il passaggio diventa sempre più angusto e le pareti dei monti assumono un arcobaleno di colori. Il passaggio poi si allarga improvvisamente e appare il Tesoro, al Khazneh, il monumento più solenne di Petra. Uno spettacolo davvero straordinario! Pranzo in ristorante durante le visite. Al termine partenza verso Amman. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
AMMAN – MACHERONTE – BETANIA – AMMAN
Giorno 5
Venerdì 03 Maggio
Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento a Macheronte, famosa per essere stata lo scenario della prigionia e morte di Giovanni il Battista. A seguire visita di Al Maghtas (Betania), in prossimità del fiume Giordano, famosa perché luogo biblico dove Giovanni il Battista battezzò Gesù. In silenzio si percorrerà il breve sentiero che porta a quel luogo così spiritualmente suggestivo per rinnovare il rito battesimale. Pranzo in ristorante. Rientro ad Amman e celebrazione della Santa Messa. Cena e pernottamento in hotel.
AMMAN – ISTANBUL
Giorno 6
Sabato 04 Maggio
Prima colazione in hotel. Al mattino presto trasferimento all’aeroporto di Amman in tempo utile per il volo diretto ad Istanbul. All’arrivo incontro con la guida locale e crociera sul Bosforo con battello privato, durante la quale si potranno ammirare le tipiche abitazioni di legno che si affacciano sulla riva asiatica ed europea ed il Palazzo Dolmabahce. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della Moschea di Rustem Pasa e del bazar delle spezie. Celebrazione della Santa Messa. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
ISTANBUL – AEROPORTO DI MILANO
Giorno 7
Domenica 05 Maggio
Prima colazione in hotel. Al mattino visita dell’antico Ippodromo, utilizzato per le corse dei carri e centro della vita pubblica bizantina. Visita della Moschea di S. Sofia, uno dei più splendidi monumenti di tutti i tempi, fondata da Costantino il Grande e ricostruita da Giustiniano nel VI secolo, e della Cisterna sotterranea. Celebrazione della Santa Messa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita alla Moschea Blu ed al Gran Bazar. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia. Arrivo e fine dei servizi.
La quota individuale di partecipazione comprende
• Volo di linea Milano-Amman (via Istanbul) a/r in classe economica
• Kg. 20 di franchigia bagaglio in stiva per persona
• Tasse aeroportuali e adeguamento carburante (da riconfermare all’emissione dei biglietti aerei)
• Sistemazione in hotel 4 stelle standard, nelle località come da programma
• Trattamento di pensione completa, dalla prima colazione del secondo giorno al pranzo dell’ultimogiorno
• Tour e transfer con pullman riservato in Giordania e ad Istanbul
• Accompagnatore Diomira Travel
• Guida locale in lingua italiana in Giordania
• Guida locale in lingua italiana in Turchia
• Ingressi ed escursioni come da programma: Giordania e Istanbul
• 2 ore di escursione su jeep 4x4 nel Wadi Rum
• Visto di ingresso in Giordania
• Crociera sul Bosforo
• Mance
• Auricolari
• Assicurazione medico-bagaglio Amitour by “AMI ASSISTANCE”
La quota individuale di partecipazione non comprende
• Bevande ai pasti ed extra personali
• Tutto quanto non specificato ne “la quota individuale di partecipazione include”
Stampa itinerario

I Nostri Partners

Chiudi