Itinerari

Spagna

VIAGGIO NEL CUORE DELLA SPAGNA

da Domenica, 18 Agosto, 2019 a Martedì, 27 Agosto, 2019
10 giorni/9 notti
Con volo + pullman GT

Itinerario di viaggio

10 Tappe
LOC.D’ORIGINE – AEROPORTO DI MILANO – BARCELLONA
Giorno 1
Domenica 18 Agosto
Ritrovo dei Signori partecipanti in sede e trasferimento all’aeroporto di Milano. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Barcellona. All’arrivo, pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita guidata alla Sagrada Familia (esterno ed interno, ingresso escluso), edificio neogotico modernista, iniziato nel 1882 da Francesco del Villar, sostituito l'anno dopo da Anton Gaudi che concepì un enorme organismo tuttora incompiuto non essendoci un progetto definitivo che permetta di terminare l'opera. Proseguimento delle visite: Quartiere Gotico, Placa Sant Jaume, Ramblas, Mercato Boqueria, Quartiere Borne. Al termine trasferimento in hotel per la cena ed il pernottamento.
BARCELLONA – VALENCIA
Giorno 2
Lunedì 19 Agosto
Prima colazione in hotel. Al mattino, completamento delle visite di Barcellona: Visita porto olímpico, Piazza di Spagna, l’imponente Parco Montjuich, l’anello Olimpico, il famoso Paseo de Gracia, con la visita solo dall’esterno della Casa Batllo e della Pedrera. Pranzo in ristorante. Proseguimento verso Valencia: pomeriggio di visita guidata della città: Valencia è la terza città della Spagna e una delle più importanti del Mediterraneo; è diventata famosa in tutto il mondo, per la sua imponente architettura, la sua bellissima Cattedrale (pare che contenga il Santo Gral), la Città della Scienza e delle Arti (imperdibile), il Barrio del Carmen e un buon piatto di paella valenciana, la vera e unica paella, che non troverete in nessun’altra parte della Spagna. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.
VALENCIA – ELCHE – GRANADA
Giorno 3
Martedì 20 Agosto
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Elche: sotto l’ombra di oltre 200.000 palme si estende questa graziosa città dal passato moresco che è un vero incanto. Il palmento é il più grande in Europa e nel 2000 è stato dichiarato patrimonio dell’umanità UNESCO. Visita del Huerto del Cura. Pranzo a base di Paella. Nel pomeriggio proseguimento verso Granada: arrivo in serata, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
GRANADA
Giorno 4
Mercoledì 21 Agosto
Prima colazione in hotel. Al mattino, visita guidata della famosa Alhambra, un complesso palaziale andaluso, una vera città murata (medina) che occupa la maggior parte del colle della Sabika. Nell'Alhambra vi erano tutti i servizi propri necessari agli abitanti che vi vivevano: moschee, scuole, botteghe e altro. Nel 1238 fece il suo ingresso a Granada per occupare il Palazzo del Gallo del Vento, Muhammad ibn Nasr (noto anche come Nazar). Muhammad ibn Nasr fece edificare il primo nucleo del palazzo. Suo figlio Muhammad II, che fu amico di Alfonso X di Castiglia, lo fortificò. Lo stile granadino nell'Alhambra rappresenta il punto supremo raggiunto dall'arte andalusa, che non si realizzò fino alla metà del secolo XIV con Yusuf I e Muhammad V nel 1333 e 1354. Nel 1492, con la conquista di Granada da parte dei Re Cattolici, l'Alhambra passò ad essere palazzo reale dei re castigliani e questo salvò il complesso dalla distruzione patita invece da tanti altri monumenti islamici a seguito della Reconquista. Il Comitato del patrimonio mondiale dell'UNESCO ha dichiarato l'Alhambra e il Generalife di Granada Patrimonio Culturale dell'Umanità nella sua sessione del giorno 2 novembre 1984. È stata nominata tra i 21 candidati finalisti per essere indicata come una delle sette meraviglie del mondo moderno. La visita includerà il Generalife, di fianco al gruppo monumentale dell’Alhambra: si tratta di splendidi giardini arabi, uno spazio unico ed esuberante che si propone come l’immagine più vicina al paradiso. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita guidata alla Cattedrale e alla Capilla Real. Proseguimento con una passeggiata nel quartiere Albaycin. Al termine, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.
GRANADA – MALAGA – MARBELLA – RONDA – SIVIGLIA
Giorno 5
Giovedì 22 Agosto
Prima colazione in hotel. Al mattino, trasferimento a Ronda. Prima sosta nella splendida città di Malaga e breve visita con la guida. Proseguimento verso Marbella e passeggiata lungo il porto. Al termine, arrivo a Ronda: una di quelle città che sembrano trovarsi a metà tra leggenda e realtà. Un tempo isolata per la sua realtà geografica, città di toreri e briganti, meta di personaggi che ne restano affascinati, Ronda è oggi centro attivo di un’importante provincia malaghense nella quale è possibile apprezzare un vasto repertorio monumentale. La gastronomia, le feste e i dintorni contribuiscono a incrementare il mito di questo luogo. Visita all’ Arena di Ronda, una delle più grandi della Spagna e al Museo Taurino. Pranzo in ristorante. Quindi, proseguimento per Siviglia. All’arrivo, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.
SIVIGLIA
Giorno 6
Venerdì 23 Agosto
Prima colazione in hotel. Intera giornata di visita guidata di Siviglia, città situata a sud-ovest e tra le più conosciute della penisola iberica. Si tratta del quarto centro spagnolo come densità di abitanti e viene considerata di fatto il fulcro artistico, economico e culturale della zona meridionale della Spagna. Le grandi bellezze architettoniche, affiancate da splendide piazze e giardini, rendono irresistibile l’intera cittadina che annovera tra i suoi più interessanti monumenti: l’Archivio delle Indie, immenso palazzo che custodisce preziosi documenti storici sull’Impero spagnolo durante le colonizzazioni in America e nell’arcipelago delle Filippine; la Giralda, splendida torre campanaria che affianca la monumentale cattedrale di Siviglia, uno dei simboli di maggiore prestigio di cui ammirare il fascino dell’architettura gotico-barocca: il campanile è alto oltre 50 metri e al momento della sua costruzione era di fatto la più alta torre del mondo. Altro punto forte di Siviglia è l’Alcázar, imponente palazzo reale, ampliato più volte nel corso dei secoli. Era un tempo la roccaforte dei mori e contiene al suo interno numerosi affreschi orientali. A seguire, la Cattedrale, detta anche “Catedral de Santa María de la Sede”, la quale riveste una notevole importanza: è di fatto la cattedrale in stile gotico più grande del mondo ed il terzo luogo di culto religioso come imponenza e dimensioni. Pranzo in ristorante in corso di visite. Rientro in hotel per la cena. In serata si assisterà ad uno spettacolo di flamenco. Pernottamento.
(E’ possibile effettuare la Navigazione dal Fiume Guadalquivir a Sevilla; costo di 15 euro a persona; facoltativa e non inclusa.)
SIVIGLIA – CORDOBA – BAEZA
Giorno 7
Sabato 24 Agosto
Prima colazione in hotel. Al mattino, partenza per Cordoba, arrivo e visita della città. Posta a 242 chilometri da Siviglia, Cordoba è per grandezza la seconda città dell’Andalusia. La città, che nell'antichità venne conquistata dagli arabi, ha conservato tale impronta architettonica, soprattutto nella disposizione delle vie e delle piazze: infatti, passeggiando nelle strette e tortuose viuzze della città vecchia, si possono osservare, all'interno delle case, splendidi patios e ombrosi cortili giardino, chiusi da cancelli di ferro. Visita alla famosa Mezquita. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, proseguimento verso Baeza: piccola cittadina circondata dagli ulivi che fa parte della provincia di Jaén, dalla quale dista una cinquantina di chilometri. Baeza sorge su un basso promontorio a circa 800 metri di altezza, sulla sponda destra del fiume Guadalquivir: a soli 10 chilometri si trova Úbeda ed entrambe fanno parte del famoso “percorso del rinascimento“. Durante la giornata, possibilità di partecipare alla S. Messa. Al termine, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.
BAEZA – TOLEDO – MADRID
Giorno 8
Domenica 25 Agosto
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per Toledo, città della Castiglia, per secoli capitale della Spagna, ha fama mondiale quale centro culturale e d'arte; per la sua eccezionale importanza storica ed artistica, l'intera città è monumento nazionale e Patrimonio dell’Umanità. Incontro con la guida ed intera giornata visita della città inclusa la chiesa di Santo Tomè, la Cattedrale, primo monumento cittadino e grandioso edificio di architettura gotica di derivazione francese; la Sinagoga, la più grande di Spagna, costruita nel 1357; nel 1492 vennero cacciati gli ebrei prese il titolo di N. Señora del Transito e la chiesa di San Juan de Reyes. Partecipazione alla S. Messa. Pranzo in ristorante. Durante la giornata, possibilità di partecipare alla S. Messa. Nel pomeriggio, trasferimento a Madrid, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
MADRID
Giorno 9
Lunedì 26 Agosto
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita guidata della città: la Plaza Mayor, la Puerta del Sol, cuore e anima della città, Plaza de Cibeles, dalla quale si diramano tutte le vie principali; il grande boulevard di Paseo del Prado, vicino si trova la Stazione Centrale di Atocha dove all’interno è allestito un giardino botanico. Visita del Museo Reina Sofia, dove all’interno si trova il famoso dipinto “Guernica” di Picasso. Passeggiata all’interno dello splendido parco di El Retiro. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio conclusione delle visite, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.
MADRID – AEROPORTO DI MADRID – AEROPORTO DI MILANO – LOC. D’ORIGINE
Giorno 10
Martedì 27 Agosto Prima colazione in hotel. Al mattino visita guidata dell’Escorial: ubicato nel cuore della Sierra de Guadarrama (su un versante del Monte Abantos), a soli 50 chilometri da Madrid, il Monastero e Real Sitio di San Lorenzo dell’Escorial, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1984. Colpito dalla morte del padre Carlo V nel 1558 e intenzionato ad affermare la Casa d’Austria in Spagna, Filippo II ordinò la costruzione del Monastero, per garantire l’eterna memoria della propria famiglia, fondare un Pantheon dinastico e compensare la distruzione di una chiesa dedicata a San Lorenzo durante la battaglia di San Quintín, in Francia. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Madrid, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con il volo di linea per Milano Malpensa. All’arrivo, transfer privato in sede e fine dei servizi.
La quota individuale di partecipazione comprende
• Transfer privato dalla sede all’aeroporto e vice-versa
• Volo di linea Milano-Barcellona (con scalo) / Madrid-Milano, in classe economica
• Hotel 4 stelle nelle località come da programma in camere doppie con servizi privati
• Tasse aeroportuali (soggetti a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti)
• Franchigia bagaglio 23 kg
• Tour in bus GT locale, dotato di ogni comfort a bordo
• Trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno
• Guida locale parlante italiano per le visite come da programma
• Accompagnatore dell’agenzia per tutto il tour
• Ingressi e visite come da programma
• Assicurazione medico/bagaglio 24 ore su 24 “Amitour” by Ami Assistance
• Materiale di cortesia
La quota individuale di partecipazione non comprende
• Pacchetto ingressi (Euro 170 circa):
Sagrada Familia; Parc Guell; Cattedrale; La Lonja Valencia; Museo fallero Valencia; Alhambra/generalife Granada; Cattedrale e Capilla Real Granada; Arenas + Museo taurino Ronda; Alcazar Sevilla; Giralda/catedrale Sevilla; Moschee Cordoba; Catedrale Toledo; Chiesa santo Tome Toledo; Museo del Prado Madrid; Palazzo Reale Madrid; Monasterio Del escorial
• Navigazione: 15 minuti dal Fiume Guadalquivir a Sevilla; costo di 15 euro a persona.
• Mance, bevande ed extra in genere
• Tutto quanto non espressamente specificato alla voce “la quota individuale di partecipazione comprende”

 
Note generali
• Offerta con blocco posti
• per questo viaggio è necessaria la Carta d’Identità, valida per l’espatrio
• per le persone che non hanno la cittadinanza italiana preghiamo di rivolgersi al consolato del paese da visitare al fine di accertarsi circa i documenti e/o visti necessari per poter effettuare questo viaggio
• nessun rimborso compete a chi si dovesse presentare alla partenza senza i documenti e/o visto necessari per il viaggio, con documento non valido per l’espatrio o scaduto
• per la parte normativa, rimandiamo alle nostre condizioni generali di viaggio e alle leggi che regolamentano il turismo
Condizioni di pagamento
25% di deposito alla conferma del viaggio
Saldo 1 mese prima della partenza
Stampa itinerario

I Nostri Partners

Chiudi