Viaggi

Trentino Alto Adige

NEL CUORE DELLE DOLOMITI: VAL GARDENA, VAL DI FASSA, VAL PUSTERIA E I PASSI DOLOMITICI

Viaggio nelle meraviglie della natura

da Giovedì, 13 Maggio, 2021 a Domenica, 16 Maggio, 2021
4 Giorni/3 Notti
Se vuoi partire da solo o con la tua famiglia/amici, contattaci per informazioni.

Itinerario di viaggio

4 Tappe
MILANO – VAL GARDENA – PASSO SELLA – VAL DI FASSA
Giorno 1
Giovedì 13 Maggio
Ritrovo dei partecipanti a Cascina Gobba (MM), sistemazione in bus e partenza per la Val Gardena. Si raggiunge Ortisei, capoluogo della Val Gardena ed importante località di villeggiatura, nota per la lavorazione artigianale del legno, con un centro storico molto curato. Di notevole interesse, oltre allo stupendo scenario montuoso circostante, è la chiesa di S. Ulrich, tipica costruzione del tardo barocco tirolese. Incontro con l’accompagnatore/guida itinerante. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per il Passo Sella, che collega la Val Gardena con la Val di Fassa, uno dei passi più famosi delle Dolomiti, più volte scalato dal Giro d’Italia e una delle mete preferite dagli escursionisti per la bellezza del paesaggio. Splendida è la vista sul Sasso Lungo e sul Sasso Piatto. Proseguimento per la Val di Fassa. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
VAL DI FASSA – SAN MARTINO DI CASTROZZA E LAGO DI CAREZZA – VAL DI FASSA
Giorno 2
Venerdì 14 Maggio
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata all’escursione al Passo Rolle attraverso il parco naturale di Paneveggio, dove flora e fauna convivono in un ambiente naturale protetto. Sosta al Passo Rolle per ammirare lo spettacolo delle Pale di San Martino che si innalzano sino a 3185 metri, uno dei nove gruppi montuosi iscritti nella lista dei beni naturali riconosciuti dal Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Proseguimento per San Martino di Castrozza, celebre stazione turistica che deve la sua origine ad una antica istituzione religiosa, l'ospizio dei Santi Martino e Giuliano, che ospitava i viaggiatori che valicavano il Passo Rolle. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo a disposizione e rientro in Val di Fassa. Sosta al lago di Carezza per ammirare lo spettacolo delle acque azzurrissime che riflettono lo scenario delle dentate creste del Latemar. Il piccolo lago, alimentato da sorgenti sotterranee, è celebre per i meravigliosi colori delle sue acque e per questo in lingua ladina viene chiamato “lago dell’arcobaleno”. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.
VAL DI FASSA – PASSO PORDOI – PASSO FALZAREGO – LAGO DI MISURINA – CORTINA D’AMPEZZO – VAL PUSTERIA
Giorno 3
Sabato 15 Maggio
Prima colazione in hotel. Il mattino partenza per il Passo del Pordoi, valico alpino delle Dolomiti situato tra il gruppo del Sella e quello della Marmolada. Dal Pordoi si può ammirare uno dei panorami più affascinanti ed emozionanti delle Dolomiti: di fronte il gruppo del Sella, sulla destra il Piz Boè, sulla sinistra il Sassolungo ed a sud-est l’imponente ghiacciaio della Marmolada. Proseguimento per il passo Falzarego ed arrivo a Cortina d’Ampezzo, il più noto centro turistico mondano delle Dolomiti. Pranzo libero. Nel pomeriggio breve tempo libero e proseguimento per il lago di Misurina, il lago naturale più grande del Cadore nelle cui acque si riflettono le bellissime Tre Cime di Lavaredo, considerate tra le meraviglie naturali più conosciute nel mondo alpinistico. Proseguimento per la val Pusteria. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
VAL PUSTERIA – LAGO DI BRAIES – MILANO
Giorno 4
Domenica 16 Maggio
Prima colazione in hotel. Il mattino partenza per il lago di Braies. Situato nel punto più a nord del parco naturale Fanes-Senes-Braies e circondato dalle pallide vette delle Dolomiti, il Lago di Braies risalta con le sue acque turchine dalle leggere sfumature verde smeraldo e con la sua posizione idilliaca in fondo alla Valle di Braies. Questo lago naturale di montagna formatosi a causa di una frana, attira tutto l'anno escursionisti, ciclisti e scalatori alle proprie sponde e vi farà restare a bocca aperta con il suo imponente panorama montano. Impressionante è la famosa Croda del Becco, alta 2.810 m, in ladino “Sas dla Porta”: la sua denominazione tedesca "Torberg" indica, che secondo la leggenda il Lago di Braies era un tempo la porta (Tor) del regno sotterraneo dei Fanes. Proseguimento lungo la Val Pusteria. Sosta per il pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Milano.
La quota individuale di partecipazione comprende
• Tour in pullman GT
• Sistemazione in hotel 3 stelle nelle località come da programma, in camere doppie con servizi privati
• Trattamento di mezza pensione, dalla cena del primo giorno alla colazione dell’ultimo
• Tassa di soggiorno negli hotel
• Bevande ai pasti (1/4 di vino + ½ acqua minerale)
• Guida/accompagnatore locale durante la permanenza nelle Dolomiti
• Materiale di cortesia
• Assicurazione medico-bagaglio “AMI TOUR” by Ami Assistance
La quota individuale di partecipazione non comprende
• Tutti i pranzi
• Mance ed extra in genere; tutto quanto non espressamente specificato alla voce “la quota individuale di partecipazione comprende”
Note generali
• Offerta con blocco spazi
• Per questo viaggio è necessaria la Carta d’Identità in corso di validità. Per la parte normativa (annullamenti, penali) rimandiamo alle nostre condizioni di viaggio e alle principali leggi che regolamentano il turismo e i pacchetti di viaggio (vd. www.diomiratravel.it)

• Il programma delle giornate di viaggio potrebbe subire variazioni in base alle disposizioni e limitazioni Covid-19
Condizioni di pagamento
Acconto    25% al momento della conferma
Saldo        1 mese prima della partenza
Stampa itinerario

I Nostri Partners

Chiudi