Viaggi

Umbria

PELLEGRINAGGIO AD ASSISI: DA SAN FRANCESCO AL BEATO CARLO ACUTIS

Un santo moderno, Carlo Acutis. La sua "fama di santità ha già attraversato molti confini e incontrato uomini e donne di diversi Paesi e continenti"..

da Venerdì, 16 Ottobre, 2020 a Domenica, 18 Ottobre, 2020
3 Giorni/2 Notti
Carlo, nato a Londra nel 1991, La fede di Carlo, ancora ragazzetto, cresce impetuosa. Ha tanti hobby, una vita normale, va a Messa tutti i giorni, recita il Rosario, diventa catechista, aiuta i compagni in difficoltà, è amico di tutti e passa lunghe ore in adorazione eucaristica. Fece la Prima Comunione, con un permesso speciale, a sette anni. Fu un adolescente che maturò un amore vivo per i santi, per l’Eucaristia, fino ad allestire una mostra sui miracoli eucaristici che oggi è rimasta online e ha avuto un successo inaspettato, anche all’estero. Sportivo e appassionato di computer, come tanti coetanei, brillava per la virtù della purezza. Carlo ha frequentato il liceo classico, con successo, ma con la grande dote di non suscitare invidie, gelosie. Carlo, non ha mai nascosto la sua scelta di fede, ponendosi con rispetto verso le posizioni altrui, senza rinunciare alla chiarezza di dire e testimoniare i principi ispiratori della sua vita cristiana, un’interiorità cristallina e festante che univa l’amore a Dio e alle persone in una scorrevolezza gioiosa e vera un giovane e un cristiano felice e autentico». Carlo muore il 12 ottobre del 2006 all’età di 15 anni, colpito da leucemia fulminante. La fede di questo ragazzo sorridente, genio dell’informatica, appassionato autodidatta di sassofono, catechista, volontario tra gli ultimi, innamorato dell’Eucaristia, è diventato un fiume in piena di grazia per molti che ora lo pregano, s’ informano sulla sua vita, s’ ispirano a lui. Carlo sarà Beatificato il 10 ottobre ad Assisi, e dal 1 al 17 ottobre sarà possibile venerare il corpo di Carlo Acutis presso il Santuario della Spogliazione dove è sepolto.

Itinerario di viaggio

3 Tappe
LOC. DI PARTENZA – ASSISI (SANTA MARIA DEGLI ANGELI O DINTORNI)
Giorno 1
Venerdì 16 Ottobre
Tutti nascono originali ma molti muoiono come fotocopie” (Carlo Acutis)

Ritrovo dei Signori partecipanti in sede, sistemazione sul pullman riservato e partenza per l’Umbria.
Arrivo ad Assisi, sistemazione nelle camere e pranzo. Nel pomeriggio visita guidata della Basilica di Santa Maria degli Angeli, uno dei maggiori Santuari d’Italia all’interno del quale si trova la cappella della Porziuncola, luogo mistico dove ebbe inizio l’ordine francescano e dove San Francesco morì. Visita dell’antico convento e del Museo della Porziuncola. Celebrazione della S. Messa. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
ASSISI (SANTA MARIA DEGLI ANGELI O DINTORNI)
Giorno 2
Sabato 17 Ottobre
«L’ Eucaristia è la mia autostrada per il Cielo». (Carlo Acutis)

Prima colazione, pranzo e cena in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Assisi, alla scoperta di questa magnifica cittadina abitata già nel II secolo a.C., fortemente legata alla fama del patrono d’Italia. Visita ai luoghi del Santo: la basilica di San Francesco, suddivisa in inferiore e superiore, con gli splendidi affreschi attribuiti a Giotto. Celebrazione della Santa Messa. A seguire passeggiata nel centro storico attraversando la Piazza del Comune, fino ad arrivare alla Cattedrale di S. Rufino che s’innalza sulle vestigia dell’anfiteatro romano. Visita alla Basilica di Santa Chiara, costruita dopo la morte della santa sul luogo dell’antica chiesa di San Giorgio, dove si trova il crocifisso di stile gotico che parlò al santo; completamente realizzata in pietra rosa del Subasio, la chiesa è arricchita da un imponente rosone. Visita al Santuario della Spogliazione, dove sarà possibile venerare il corpo di Carlo Acutis, che rimarrà esposto per la devozione sino al 17 ottobre. Nel pomeriggio escursione all’Eremo delle Carceri, immerso in un fitto bosco di querce e lecci sulle pendici del Subasio, luogo in cui San Francesco e i suoi seguaci si ritiravano per pregare e meditare. L’Eremo sorge nei pressi di alcune grotte naturali, frequentate da eremiti già in età paleocristiana. L’escursione proseguirà al Convento di San Damiano, sorto intorno all’oratorio nel quale la tradizione vuole che il Crocifisso abbia parlato al Santo, esortandolo a sistemare la chiesa fatiscente. Nel 1212 vi si insediò S. Chiara con le sue compagne e nel 1224-25 S. Francesco vi compose il Cantico delle Creature. Rientro in hotel per la cena e pernottamento.
ASSISI (SANTA MARIA DEGLI ANGELI O DINTORNI) – GUBBIO – LOCALITA’ DI PARTENZA
Giorno 3
Domenica 18 Ottobre
«Siamo più fortunati noi delle folle di duemila anni fa, perché loro per incontrare Gesù dovevano andarlo a cercare nei villaggi mentre noi possiamo scendere nella Chiesa sotto casa e trovarlo realmente presente nell’Eucaristia». (Carlo Acutis)

Prima colazione in hotel. Al mattino celebrazione della Santa Messa, al termine partenza verso Gubbio, città storicamente legata a San Francesco per il miracolo del Lupo. Una delle città più antiche, originali e amate dell'Umbria si presenta subito con il caratteristico colore grigio-bianco dei blocchi di calcare locale dei suoi edifici. Un gioiello di architetture medievali incastonate sulle ripide pendici del Monte Ingino appare in massa compatta ed uniforme. Le antiche mura del XIII e XIV sec. racchiudono un'incredibile varietà di bellezze storiche: chiese romaniche, chiese gotiche, palazzi simbolo del potere politico nel Medioevo e dello splendore rinascimentale dei Montefeltro. Ma ciò che più vi colpirà sarà la maestosità della trecentesca Piazza Grande chiamata “dei Consoli”, uno dei rari esempi di architettura pensile, un vero e proprio balcone sospeso. Il fascino delle botteghe artigianali che popolano il centro storico, l'intreccio di vicoli immutati ed il calore di tradizioni locali secolari come la celebre Corsa dei Ceri (unica nel suo genere) creano un’atmosfera di altri tempi. Pranzo in ristorante.
Al termine, sistemazione sul pullman e partenza per il viaggio di rientro.
La quota individuale di partecipazione comprende
• Tour in bus GT privato, dotato di ogni comfort a bordo
• Permessi di ingresso ed uscita bus ad Assisi (fuori dalle mura), come da programma
• Sistemazione presso hotel 3 stelle a Santa Maria degli Angeli o dintorni,
• Trattamento di pensione completa, dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno
• Minivan per trasferimento all’Eremo delle Carceri e a San Damiano
• Bevande ai pasti (1/4 di vino + ½ minerale)
• Visite guidate con i frati francescani
• Auricolari obbligatori per la Basilica di San Francesco
• Accompagnatore Diomira Travel
• Assicurazione medico-bagaglio Amitour by “AMI ASSISTANCE”
• Materiale di cortesia
La quota individuale di partecipazione non comprende
• Eventuali ingressi, mance, extra di carattere personale
• Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota individuale di partecipazione include”
Note generali
• Offerta con blocco posti
• Per questo viaggio è necessaria la carta d’identità in corso di validità
• Per la parte normativa (annullamenti, penalità) rimandiamo alle nostre condizioni di viaggio (www.diomiratravel.it ) e alle principali leggi che regolamentano il turismo e i pacchetti di viaggio
• Nel caso in cui il minimo previsto non venisse raggiunto, la quota sopra indicata potrebbe subire un adeguamento
Condizioni di pagamento
25% acconto al momento della conferma
Saldo 1 mese prima della partenza
Stampa itinerario

I Nostri Partners

Chiudi