Viaggi

Svizzera

PELLEGRINAGGIO NEI MONASTERI DELLA SVIZZERA

Santuario Mariano di Einsielden

da Martedì, 20 Ottobre, 2020 a Venerdì, 23 Ottobre, 2020
4 Giorni/3 Notti

Itinerario di viaggio

4 Tappe
MILANO – ABBAZIA DI DISENTIS – COIRA – EINSIEDELN
Giorno 1
Martedì 20 Ottobre
Nelle prime ore del mattino ritrovo dei partecipanti in sede. Sistemazione sul pullman GT e partenza per la Svizzera. Arrivo nel cantone dei Grigioni e sosta all’Abbazia benedettina di Disentis, eretta nell’VIII secolo. Secondo la tradizione fu San Sigisberto, un monaco franco, compagno di San Colombano, ad erigere il primo nucleo monastico attorno al 700, grazie anche all'aiuto offerto da Placido, un signore del luogo. Placido venne ucciso da sicari mandati da Victor, che era governatore della Rezia. Placido e Sigisberto sono patroni dell'abbazia assieme a Santa Maria, San Martino e San Pietro. Visita guidata dell’Abbazia con incluso il museo. Celebrazione della S. Messa. Pranzo. Nel pomeriggio trasferimento a Coira. Incontro con la guida e visita della città di Coira. Considerata il più antico agglomerato elvetico, viene spesso chiamata “la città più vecchia della Svizzera”. Adagiata nell'alta valle del Reno e alla confluenza di importanti strade di valico con il sud delle Alpi, Coira è stata abitata fin dal III millennio a.C. È sede della Pro Grigioni Italiano. Fu a Coira che nel 1780 il birraio grigionese Rageth Mathis fondò il Calanda Bräu, birrificio che ebbe un grande sviluppo con il suo marchio di birra Calanda e che esiste a tutt'oggi, sia pur sotto la proprietà dell'olandese Heineken, che lo acquisì nel 1993. Tra i monumenti e luoghi di interesse nominiamo: la fontana dello zodiaco con le sue notevoli sculture, la cattedrale romanico-gotica del XIII secolo, alcuni palazzi del centro storico che presentano portali e finestre incorniciati da raffinate decorazioni pittoriche ed il Giger Bar, progettato dall’eclettico artista e autore di Alien, Hans Ruedi Giger. Al termine si raggiunge Einsiedeln. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
EINSIEDELN – ABBAZIA SAN GALLO – EINSIEDELN
Giorno 2
Domenica 23 Agosto
Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento a San Gallo. Visita guidata dell’Abbazia di San Gallo, che fa parte del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO. Per molti secoli fu una delle principali abbazie benedettine d’Europa. Fondato nel 612 come eremo, prese il nome da San Gallo, un monaco irlandese, discepolo di San Colombano, futuro abate di Bobbio. La visita include la biblioteca abbaziale, la cantina a volta e la cattedrale. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio rientro a Einsiedeln, importante luogo di pellegrinaggio dedicato alla Vergine Maria della Svizzera. L’imponente convento barocco del XVIII secolo rappresenta il cuore di Einsiedeln ed attira innumerevoli pellegrini. Il convento benedettino ha una storia che risale a più di un migliaio di anni fa. Questo sito, con la sua «Vergine Nera», è dal Medioevo uno dei luoghi di pellegrinaggio più importanti d’Europa. Visita al Santuario e alla storica biblioteca. Celebrazione della Santa Messa. Cena e pernottamento in hotel.
EINSIEDELN – SCHAFFHAUSEN – HAUTERIVE – EINSIEDELN
Giorno 3
Giovedì 22 Ottobre
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Schaffhausen (Sciaffusa). Tempo libero per una passeggiata e per ammirare le famose cascate, le più estese in Europa. Sono situate nella parte superiore del corso del fiume Reno, a Neuhausen am Rheinfall. Possibilità di effettuare un giro in barca (non incluso, con un supplemento di circa 10 euro per persona). Trasferimento verso Hauterive; edificata in un meandro del fiume Sarine, costituisce un luogo incantevole tipicamente cistercense dove la natura unisce armoniosamente fra loro l'acqua, la vegetazione e la pietra. Il suo nome ("alta ripa" in latino) deriva dalle imponenti falesie, scavate lungo i secoli dalla corrente del fiume, che circondano i terreni come una barriera invalicabile lungo il lato sud. All’arrivo pranzo. Nel pomeriggio visita dell’Abbazia Cistercense, fondata nel 1137 da Guillaume de Glâne, signore di Ecuvillens, dove oggi 20 frati vi trascorrono ancora la loro semplice vita. Celebrazione della Santa Messa. Rientro a Einsiedeln. Cena e pernottamento in hotel.
EINSIEDELN – LUCERNA – MILANO
Giorno 4
Venerdì 23 Ottobre
Prima colazione in hotel. Celebrazione della S. Messa presso l’Abbazia di Einsiedeln e partenza verso Lucerna. Arrivo e visita guidata della città, immersa in un impressionante panorama montano, sul Lago dei Quattro Cantoni. Grazie ai suoi monumenti e alla posizione unica sul lago, questa città è una tappa imperdibile per chi si trova in Svizzera. Nel centro storico spiccano le case, decorate con affreschi, che fanno da cornice alle piazze, come quella del Weinmarkt. La chiesa gesuita del XVII secolo è la costruzione sacra barocca più antica della Svizzera e le due torri della Hofkirche sono parte integrante dell’immagine della città. Il leone morente, scolpito nella roccia per ricordare l’eroismo degli Svizzeri caduti nel 1792 alle Tuileries, è uno dei monumenti più noti del territorio. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per il viaggio di rientro con arrivo previsto in serata.
La quota individuale di partecipazione comprende
• Tour in pullman GT
• Permessi di circolazione e spese pullman
• Sistemazione in hotel 3 stelle, in camere doppie con servizi privati
• Tasse municipali negli hotel
• Trattamento di pensione completa, a partire dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno
• Visite guidate come da programma
• Ingressi:
   - Abbazia di Disentis, incluso museo
   - Abbazia di San Gallo
   - Abbazia di Hauterive
• Assicurazione medico-bagaglio 24 ore su 24 “Amitour” by Ami Assistance
La quota individuale di partecipazione non comprende
• Giro in barca alle cascate di Schaffhausen, circa euro 10 per persona, su richiesta
• Offerte nei luoghi religiosi visitati (abbazie)
• Mance, ingressi non menzionati sopra, bevande ai pasti, extra di carattere personale e tutto quanto non è incluso ne “la quota individuale di partecipazione include”

 
Note generali
• Offerta con blocco posti
• Per questo viaggio è richiesta la Carta d’Identità valida per l’espatrio; non sono accettati documenti rinnovati con timbro
• Per la parte normativa (annullamenti, penalità, etc.) valgono le ns. condizioni generali di viaggio e le leggi che regolamentano il turismo e i pacchetti di viaggio
Condizioni di pagamento
ACCONTO 25% alla conferma del viaggio
SALDO 40 giorni prima della partenza
Stampa itinerario

I Nostri Partners

Chiudi