Itinerari

Romania

PELLEGRINAGGIO IN ROMANIA

Alla scoperta di Bucarest, dei Monasteri affrescati della Bucovina, delle città medievali e di castelli affascinanti

da Giovedì, 23 Aprile, 2020 a Mercoledì, 29 Aprile, 2020
7 Giorni/6 Notti
Volo + Pullman GT locale

Itinerario di viaggio

7 Tappe
AEROPORTO DI MILANO – BUCAREST
Giorno 1
Giovedì 23 Aprile
Ritrovo dei Signori Partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa. Incontro con l’accompagnatore, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con il volo per Bucarest (non diretto). All’arrivo, incontro con la guida e giro panoramico della capitale rumena: ammirando i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Bell’Epoque”, l’Arco di trionfo, l’Ateneo Romeno, la Piazza della Rivoluzione e la Piazza dell’Università. Cena in ristorante tipico, trasferimento in hotel e pernottamento presso NOVOTEL CITY CENTER 4* (o similare).
BUCAREST – SIBIU – SIGHISOARA
Giorno 2
Venerdì 24 Aprile
Prima colazione in hotel. Al mattino, partenza per Sibiu, Capitale Europea della Cultura nel 2007.
Attraversando la bella valle del fiume Olt. Sosta per visitare il monastero Cozia, del XIV sec, considerato un capolavoro dell’architettura valacca. Arrivo a Sibiu e pranzo in ristorante. Visita del centro storico della capitale europea, nota all’ epoca per il suo sistema di fortificazione considerato il più grande della Transilvana con oltre 7 km di cinta muraria della quale oggi si conservano importanti vestigi. Si potrà ammirare la Piazza Grande con la particolarità della città: i tetti con "gli occhi che ti seguono", la piazza Piccola con il ponte delle Bugie e la imponente chiesa evangelica (solo esterno; e chiusa per il restauro) in stile gotico del XIV sec. Possibilità di celebrare o di partecipare alla S. Messa nella cattedrale romano cattolica della citta Sibiu. Proseguimento per arrivare a Sighisoara, città natale del celebre Vlad l’Impalatore, noto a tutti come il Conte Dracula. Cena e pernottamento presso l’hotel CENTRAL PARK 4* a Sighisoara (o similare).
SIGHISOARA – LE GOLE DI BICAZ – PIATRA NEAMT
Giorno 3
Sabato 25 Aprile
Prima colazione in hotel. Al mattino, visita alla Parrocchia romano cattolica. Incontro con il parrocco che sarà lieto di ricevervi. Visita guidata di Sighisoara, la più bella e meglio conservata cittadella medioevale della Romania. Risale in gran parte al sec XIV, quando fu ampliata e rafforzata la costruzione affrettatamente eretta dopo le distruzioni tartare del 1241. Si conservano nove delle quattordici torri originarie: torre dei fabbri, torre dei calzolai, torre dei macellai, torre dei sarti, torre dei pellai, torre dei ramai, ecc. Il più bello e conosciuto monumento della città e la Torre dell’Orologio che venne costruita nei secoli XIII-XIV e fino al 1556 fu sede del Consiglio della città. Partenza per Piatra Neamt. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Passaggio della catena dei Carpati, attraversando le Gole di Bicaz, il più famoso Canyon del Paese, lungo di 10 km, formato da rocce calcaree mesozoiche alte di 300-400 m, passando accanto il Lago Rosso, lago originato dallo sbarramento naturale per lo scoscendimento di un monte, nel 1837; dall’acqua emergono i tronchi pietrificati dei pini. Arrivo a Piatra Neamt, città che per la sua bellezza e per la posizione che occupa nel distretto di Neamț è chiamata anche “Perla Moldovei” (la perla della Moldavia). Cena e pernottamento in hotel presso l’hotel CENTRAL PLAZA 4* (o similare).
PIATRA NEAMT – MONASTERI DELLA BUCOVINA – PIATRA NEAMT
Giorno 4
Domenica 26 Aprile
Prima colazione in hotel. Partenza per la Bucovina, la regione della Moldavia il cui nome, risalente al 1774 significa "paese coperto da foreste di faggi". Famosa per i suoi bellissimi paesaggi, la Bucovina é ancor più conosciuta per i suoi monasteri affrescati costruiti nei sec XV - XVI sotto i principi moldavi Stefano il Grande e suo figlio Petru Rares. Visita del monastero Sucevita, (1582-84) rinomato per l’importante affresco “la Scala delle Virtù” e per le sue imponenti mura di cinta. Le mura della Chiesa, sia all'esterno che all'interno, sono coperte di affreschi raffiguranti episodi del Vecchio e del Nuovo Testamento, realizzati nel 1601. Suceviţa fu una residenza principesca, oltre che un complesso monastico fortificato dedito alla produzione di manoscritti e libri stampati. Visita del monastero Moldovita, del 1532, circondato da fortificazioni ed affrescato esternamente. Gli affreschi esterni esaltano l’impronta moldava per ottenere il massimo realismo nelle scene di vita quotidiana, umanizzando i personaggi. Pranzo in ristorante sul percorso. Visita del monastero Voronet del 1488, nominata la Cappella Sistina dell’Est Europa e considerato il gioiello della Bucovina per il famoso ciclo di affreschi esterni che decorano la chiesa, il più famoso dei quali è ”il Giudizio Universale”. Possibilità di celebrare o di partecipare alla S. Messa nella Cattedrale romano cattolica della città Piatra Neamt ed incontro con il parrocco che sarà lieto di ricevervi. Alla fine delle visite ritorno a Piatra Neamt. Cena e pernottamento presso l’hotel, CENTRAL PLAZA 4* a Piatra Neamt (o similare).
PIATRA NEAMT – PASSO OITUZ – BRASOV – BRAN – SINAIA
Giorno 5
Lunedì 27 Aprile
Prima colazione in hotel. Partenza per Brasov. Arrivo a Brasov e visita di una delle piu affascinanti località medioevali della Romania, nel corso della quale si potranno ammirare il Quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola romena (XV sec), la Biserica Neagrã (Chiesa Nera), la chiesa più grande della Romania in stile gotico e le antiche fortificazioni della città con i bastioni delle corporazioni. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Castello Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. Arrivo a Sinaia, denominata “la Perla dei Carpati”, la più nota località montana della Romania. Possibilità di celebrare o di partecipare alla messa nella chiesa romano cattolica della città ed incontro con il parrocco che sarà lieto di ricevervi. Cena e pernottamento presso l’hotel NEW MONTANA 4* a Sinaia (o similare).
SINAIA – BUCAREST
Giorno 6
Martedì 28 Aprile
Prima colazione in hotel. Visita del Castello Peles, costruito alla fine del XIX secolo nello stile neogotico tipico dei castelli bavaresi. L’interno del castello Peles comprende 160 stanze, sistemate ed arredate in tutte le fogge possibili, con netto predominio dell’intaglio in legno. Partenza per Bucarest. Arrivo e pranzo in ristorante. Intero pomeriggio dedicato alla visita della capitale romena: denominata “La Parigi dell’Est”, ammirando i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Bell’Epoque”, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Romeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università e visitando la “Patriarchia” (centro spirituale della chiesa ortodossa romena) ed il Palazzo del Parlamento, il secondo edifico più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington. L'edificio è stato costruito su una collina conosciuta come Collina degli Spiriti, Collina di Urano, o Collina di Arsenale, che fu in gran parte rasa al suolo per consentire la costruzione del fabbricato, iniziata nel 1984. Vi lavorarono circa 700 architetti e più di 20.000 operai organizzati in turni, 24 ore su 24, per cinque anni. L'edificio era in origine conosciuto come Casa della Repubblica (Casa Republicii) e doveva servire da quartier generale per tutte le maggiori istituzioni dello stato. Al momento del rovesciamento e dell'esecuzione di Nicolae Ceauşescu nel 1989, il progetto era quasi completato. Cena a Bucarest in ristorante tipico con bevande incluse e spettacolo folcloristico e pernottamento in hotel presso NOVOTEL CITY CENTER 4* (o similare)
BUCAREST - AEROPORTO DI BUCAREST – AEROPORTO DI MILANO MALPENSA
Giorno 7
Mercoledì 29 Aprile
Prima colazione in hotel. Possibilità di celebrare o di partecipare la S. Messa. Al mattino, completamento delle visite di Bucarest. In mattinata, in funzione dell’orario della partenza visita del Museo del Villaggio, situato nel rigoglioso Parco Herastrau, uno dei parchi all'aperto più grandi d'Europa. Case di campagna restaurate, grandi fienili e mulini ad acqua funzionanti riempiono gli stretti viottoli. Il museo illustra come fosse la Romania qualche centinaio di anni fa. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Bucarest, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per il volo per Milano. Arrivo e fine dei servizi.
La quota individuale di partecipazione comprende
• Volo di linea a/r Milano – Bucarest (con scalo) in classe economica
• Kg. 23 di bagaglio in franchigia
• Tasse aeroportuali e adeguamento carburante (da riconfermare all’emissione dei biglietti aerei)
• 6 notti pernottamento in hotel 4* come menzionati nel programma o similari
• Trasporto in pullman GT con aria condizionata
• Pensione completa con acqua minerale dalla cena del primo giorno fino alla prima colazione dell’ultimo giorno
• Guida /accompagnatore parlante italiano per tutta la durata del tour
• Accompagnatore dell’agenzia per tutto il tour
• Ingressi per le visite guidate come da programma
• Una cena con spettacolo folcloristico e bevande incluse (acqua,1 caraffa di 1 litro/4 pax) in ristorante tipico a Bucarest;
• Auricolari per tutta la durata del tour
• Materiale di cortesia
• Assicurazione medico-bagaglio Amitour by Amiassistance
La quota individuale di partecipazione non comprende
• Mance (30 euro per persona)
• Bevande non specificate ed extra in genere
• Tutto quanto non espressamente specificato alla voce “la quota individuale di partecipazione comprende”.
Stampa itinerario

I Nostri Partners

Chiudi