Viaggi

Campania

TESORI PARTENOPEI

TRA NAPOLI, COSTIERA AMALFITANA E CILENTO

da Domenica, 16 Aprile, 2023 a Sabato, 22 Aprile, 2023
7 giorni / 6 notti

CAPRI...l'isola dell'amore
NAPOLI e le sue gemme, nel folclore napoletano
la COSTIERA AMALFITANA in minicrociera con POSITANO ed AMALFI
l'antica POMPEI con le nuove scoperte, la mondanità di SORRENTO
la costa del CILENTO, i Templi greci di PAESTUM ed il bellissimo borgo di CASTELLABATE
la maestosa REGGIA DI CASERTA...e....
...i prelibati sapori della tipica gastronomia regionale

 

Itinerario di viaggio

7 Tappe
MILANO CASCINA GOBBA MM – REGGIA DI CASERTA
Giorno 1
Domenica 16 Aprile
Ritrovo dei Signori Partecipanti a Milano al parcheggio di Cascina Gobba MM, incontro con l’accompagnatore, sistemazione sul pullman GT e partenza verso sud. Soste lungo il percorso. Pranzo libero. Nel pomeriggio arrivo e visita guidata della stupenda Reggia di Caserta, costituita dal maestoso Palazzo Reale e dal grandioso Parco. Questa magnifica opera del Vanvitelli divenne il fiore all’occhiello della dinastia borbonica. Il Palazzo reale di Caserta fu voluto da Carlo III di Borbone, il quale, colpito dalla bellezza del paesaggio casertano e desideroso di dare una degna sede di rappresentanza al governo della capitale Napoli ed al suo reame, volle che venisse costruita una reggia tale da poter reggere il confronto con quella di Versailles. Trasferimento per la sistemazione in hotel a Caserta o Napoli. Cena e pernottamento.
NAPOLI E LE SUE GEMME
Giorno 2
Lunedì 17 Aprile
Prima colazione in hotel. Intera giornata a Napoli, una delle più belle città del Mediterraneo. Al mattino celebrazione della S. Messa presso il Duomo di San Gennaro. Inizio delle visite con il Duomo di San Gennaro, santo patrono di Napoli, importante monumento ed uno dei simboli della città. Ci si immerge nella “Spaccanapoli”, cuore pulsante del capoluogo partenopeo ove resistono le vecchie botteghe artigiane e qui si riscoprono tesori d’arte conosciuti o dimenticati, qui si incrociano luoghi sacri e magici. Sosta e tempo libero nel quartiere tipico di San Gregorio Armeno, la famosissima strada dei presepi dove hanno sede da secoli le botteghe dei Maestri che producono i “pastori” del tradizionale presepe e le bancarelle, con un’infinità di soggetti, dai personaggi dell’epoca a quelli attuali. Si continua con uno dei luoghi più suggestivi di Napoli: la Cappella Sansevero, fondata nel 1590 dal principe Giovanni Francesco de Sangro per venerare la Madonna della Pietà. La struttura a navata rettangolare presenta sculture di altissimo valore e l’opera per cui la cappella è maggiormente conosciuta è il “Cristo velato” del Sammartino. Pranzo con menu tipico partenopeo. Passeggiata fino alla a Piazza del Plebiscito passando attraverso la Galleria Umberto I. Sulla Piazza si erge, insieme al Teatro San Carlo e alla Basilica di San Francesco di Paola, il Palazzo Reale (visite esterne). Tempo libero a disposizione con l'imperdibile sosta allo storico Caffè Gambrinus. Si completa con la panoramica in bus passando per Mergellina, via Caracciolo, il borgo Marinaro. Cena e pernottamento in hotel.
 
CAPRI...L'ISOLA DELL'AMORE
Giorno 3
Martedì 18 Aprile
Prima colazione in hotel. Escursione con guida a Capri ed Anacapri. Trasferimento al porto turistico di Napoli. Partenza in motonave per Capri, per “l’isola dell’amore”. Arrivo e giro dell’isola con pulmini privati. Visita di Anacapri con la visita della Villa San Michele, costruita dallo scrittore e medico Axel Munthe sui ruderi di un’antica residenza romana. Si continua con la Chiesa di San Michele, con un pavimento di 2500 riggiole in maiolica raffiguranti il “Paradiso Terrestre”. Pranzo in ristorante con menu tipico caprese. Si ridiscende a Capri con escursione pomeridiana ai Giardini di Augusto per ammirare i famosi Faraglioni. Tempo libero a disposizione tra le strette viuzze di Capri. Ad orario convenuto reimbarco per il rientro, godendo della romantica navigazione al tramonto dello splendido golfo partenopeo. Cena e pernottamento in hotel.
L’ANTICA POMPEI CON LE NUOVE SCOPERTE E LA MONDANA SORRENTO
Giorno 4
Mercoledì 19 Aprile
Prima colazione in hotel. Al mattino visita degli Scavi Archeologici dell’antica città di Pompei, sepolta dalla violentissima eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. Ancora oggi gli scavi testimoniano il passato di gloriosa ed operosa città della città fin sai tempi dell'antica Roma. A seguire, visita al Santuario della Madonna del Rosario di Pompei, importante luogo di culto del mondo cristiano. Pranzo in ristorante con menù tipico. Pomeriggio a Sorrento, rinomata località famosa per il mito delle Sirene, i merletti e la lavorazione del legno intarsiato. Visita dell'animato e pittoresco centro sorrentino, immancabile sarà la sosta al belvedere sul Golfo. Tempo a disposizione per lo shopping tra i negozietti e botteghe del cuore antico. Proseguimento verso il Golfo di Salerno. Sistemazione in Hotel a Paestum, cena e pernottamento.
LA COSTIERA AMALFITANA IN MINICROCIERA CON POSITANO ED AMALFI
Giorno 5
Giovedì 20 Aprile
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla minicrociera della “Costiera Amalfitana”, con guida, uno dei luoghi più belli al mondo, con le sue insenature, baie nascoste, paesini incastonati nella macchia mediterranea. Partenza per Positano, singolare cittadina rinomata per l’alta moda e per il suo tipico paesaggio “verticale”. Visita di Positano e tempo a disposizione per curiosare tra i vicoletti del borgo. Ad orario convenuto, inizio della minicrociera per Amalfi, l’antica Repubblica Marinara ed oggi meta internazionale del turismo. Pranzo in ristorante con menu tipico di pesce. Visita del centro storico amalfitano con la sua Cattedrale di S. Andrea, l’annesso Chiostro Paradiso ed il Museo dell’Arte Sacra. Tempo libero nel caratteristico centro. Al termine reimbarco su motonave per il rientro a Salerno apprezzando al tramonto la vista dal mare dei borghi dell'intera Costa Amalfitana. Sbarco e rientro in hotel. Cena e pernottamento.
IL CILENTO CON PAESTUM E SANTA MARIA DI CASTELLABBATE
Giorno 6
Venerdì 21 Aprile
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alle perle della Costa del Cilento. Si giunge a Paestum, antica città della Magna Grecia sacra a Poseidone (fu chiamata Poseidonia) ma devotissima anche a Hera e Atena. Il suo territorio è ancora oggi cinto da maestose mura: il complesso archeologico ricorda le tre importanti dominazioni, greca, lucana e romana, dell’abitato. Soprattutto, capolavori mondiali sono i tre templi greci, tra i meglio conservati al mondo: il Tempio di Era I, il Tempio di Era II e il Tempio di Atena. La visita si completa con il Museo Archeologico, che, oltre a splendidi reperti provenienti dall’antistante area archeologica, ospita tombe greche e lucane, tra cui la famosissima Tomba del Tuffatore, scoperta nel 1968, unico esempio di ciclo pittorico completo di età greca della Magna Grecia. Pranzo con menù tipico. Si prosegue nel cuore del Cilento, fino a raggiungere Castellabate, affascinante borgo medievale dominato dal castello del XII secolo, verso punta Licosa e divenuto famoso grazie al film “Benvenuti al Sud”. Remake del film francese del 2008 Giù al nord, “Benvenuti al Sud” racconta ironicamente i pregiudizi tra il Nord e il Sud Italia. Passeggiata nel borgo antico, nella famosa piazzetta ed al belvedere sul Golfo. Tempo a disposizione. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.
ABBAZIA DI MONTECASSINO – MILANO CASCINA GOBBA MM
Giorno 7
Sabato 22 Aprile
Prima colazione in hotel. Partenza per raggiungere l'Abbazia di Montecassino, arrivo in mattinata ed incontro con la guida per la visita del complesso. L’Abbazia sorge isolata a dominio della piana sottostante. Fondata nel 529 da San Benedetto da Norcia fu per tutto il medioevo un importante centro culturale. Trasferimento per il pranzo con menù tipico. Proseguimento del viaggio di ritorno, arrivo in serata alle proprie sedi.
La quota individuale di partecipazione comprende

•    Tour in pullman GT
•    Accompagnatore Diomira per tutto il tour
•    Sistemazione in hotel 4****stelle, in camere doppie 
•    Tasse di soggiorno in hotel
•    Trattamento di pensione completa, dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno
•    Pranzi e cene con menù tipici della gastronomia regionale
•    Bevande ai pasti (1/4 vino + ½ minerale)
•    Visite con guide locali autorizzate, come da programma:
◦    2 mezze giornate + 5 intere giornate
•    Servizio 2^ guida obbligatoria per la Reggia di Caserta
•    Aliscafo a/r per l’isola di Capri
•    Tassa di sbarco sull’isola di Capri
•    Minibus per la visita dell’isola di Capri
•    Minicrociera della Costiera Amalfitana: Salerno-Positano-Amalfi-Salerno
•    Auricolari per tutto il tour
•    Materiale di cortesia
•    Assicurazione medico-bagaglio con copertura covid “Bene Assicurazioni”
 
La quota individuale di partecipazione non comprende

•    Pranzo del primo giorno libero
•    Pacchetto Ingressi € 80 (Prezzo odierno, soggetto a possibili variazioni per il 2023, che non dipendono da noi), che include:
•     Reggia di Caserta
•    Cappella di San Gennaro
•    Cristo Velato 
•    Villa San Michele di Anacapri
•    Chiesa di San Michele di Anacapri
•    Giardini di Augusto
•    Scavi di Pompei
•    Duomo di Amalfi
•    Templi e Museo di Paestum 
•    Copertura annullamento su richiesta
•    Mance, extra in genere, tutto quanto non espressamente specificato alla voce “la quota individuale di partecipazione comprende”
 
Note generali

•    Offerta con blocco posti
•    Per questo viaggio è necessaria la carta d’identità in corso di validità
•    Per la parte normativa, rimandiamo alle nostre condizioni generali di viaggio su www.diomiratravel.it e alle leggi che regolamentano il turismo
 
Condizioni di pagamento

Acconto    25%     alla conferma del viaggio
Saldo        entro 1 mese prima della partenza




 
Stampa itinerario

I Nostri Partners

Chiudi