Itinerari

Russia

NEL CUORE DELLA GRANDE RUSSIA

San Pietroburgo, Mosca e il piccolo anello d'oro (Lavra di San Sergio, Vladimir e Suzdal)

da Venerdì, 7 Agosto, 2020 a Venerdì, 14 Agosto, 2020
8 giorni/7 notti

Itinerario di viaggio

8 Tappe
AEROPORTO DI MILANO MALPENSA – SAN PIETROBURGO
Giorno 1
Venerdì 07 Agosto
Al mattino ritrovo dei Partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa. Incontro con l’accompagnatore e disbrigo delle formalità di imbarco. Partenza con volo di linea per San Pietroburgo, città dal fascino unico, nata dal nulla e ispirata dallo straordinario sogno di Pietro il Grande. Arrivo e incontro con la guida locale parlante italiano. Primo giro orientativo della città e visita degli interni della Cattedrale di Kazan. Trasferimento privato in hotel. Sistemazione, cena e pernottamento.
SAN PIETROBURGO
Giorno 2
Sabato 08 Agosto
Prima colazione in hotel. Al mattino, visita di San Pietroburgo, la cosiddetta “Venezia russa”. Ammireremo i più bei palazzi nobiliari dell’epoca e poi godremo della vista meravigliosa del lungofiume con i suoi ponti, i suoi palazzi, le sue residenze e la silhouette inconfondibile dell’Hermitage. Tra i più bei monumenti vi sono: la Cattedrale di Kazan, la Piazza del Palazzo d’Inverno, il Piazzale delle Colonne Rostrate, l’Ammiragliato e Piazza Sant’Isacco con l’omonima cattedrale. Visita della Fortezza di Pietro e Paolo, primo nucleo storico della città sull’Isola delle lepri e luogo della fondazione della città: nella Cattedrale omonima riposano le spoglie degli Zar che hanno fatto grande la Russia. In seguito, visita della stupenda Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato, costruita in memoria dell’assassinio dello Zar Alessandro II nel 1881. Si tratta di uno degli edifici religiosi più tipici di San Pietroburgo: notevoli sono i ricchi mosaici che ne ornano gli interni. Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita di alcune delle sale più significative del Museo Hermitage, la più completa collezione d’arte al mondo. Fondato da Caterina II nel 1764 come museo di corte, dopo tre secoli di raccolta paziente vanta opere di ogni stagione pittorica per un totale di più di 16 mila quadri e 23 km di corridoi. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.
SAN PIETROBURGO – PUSKIN – PETERHOFF – SAN PIETROBURGO
Giorno 3
Domenica 09 Agosto
Prima colazione in hotel. In mattinata, escursione nei dintorni di San Pietroburgo per la visita alla Residenza di Pushkin, detta anche Zarskoe Selo, “il villaggio degli Zar”. Si visiteranno le sale del magnifico Palazzo di Caterina II, residenza estiva della zarina e celebre luogo conosciuto in tutto il mondo. Si tratta di uno dei maggiori monumenti architettonici del barocco russo, che tra le altre cose, ospita anche la splendida sala d’Ambra. Successiva visita dell’immenso Parco che la circonda, dove passò i suoi ultimi giorni la famiglia dello zar Nicola II, prigioniero dei Bolsceviki. Pranzo libero. Nel pomeriggio, trasferimento privato per ammirare il Parco delle Fontane di Peterhoff (Pedtrodvorez), nonché residenza estiva degli Zar, sul Mar Baltico (no ingresso palazzo). Detta anche Versailles russa, la residenza è famosa per le fantastiche scenografie e giochi d’acqua creati dalle stesse fontane dispiegate su tutto il territorio. Al termine, trasferimento privato a San Pietroburgo: cena in ristorante con spettacolo folk. Rientro in hotel per il pernottamento.
SAN PIETROBURGO – MOSCA
Giorno 4
Lunedì 10 Agosto
Prima colazione in hotel. In mattinata, trasferimento privato alla stazione ferroviaria di San Pietroburgo. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Mosca in treno veloce diurno (durata circa 4 ore). Arrivo nella capitale moscovita e incontro con la guida locale. Pranzo libero. Nel pomeriggio, giro della città per entrare nell’anima della stupenda capitale russa, ammirandone pienamente i punti più affascinanti e romantici. Le visite includeranno: la famosa Piazza Rossa con la Cattedrale di San Basilio (solo esterno); l’elegante via Tverskaya; la Piazza Tetralnaya, una delle più armoniose della capitale, la cui principale attrattiva è il grande edificio bianco in stile neoclassico russo del celebre Teatro Bolshoj; la Collina dei Passeri adiacente alla all’Università di Mosca, con lo spettacolare vista sulla metropoli e il Monastero di Novodevici (solo esterno), situato sulle rive di un pittoresco laghetto, piccolo ma suggestivo specchio d’acqua nel cuore di Mosca, da cui trasse ispirazione Tchaikovskij per la sua opera indimenticabile “Il lago dei cigni”. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.
MOSCA – SERGHIEV POSAD – SUZDAL’
Giorno 5
Martedì 11 Agosto
Prima colazione in hotel. Al mattino, partenza per l’Anello D’Oro. Sosta a Sergeiev Posad, a 60 km da Mosca, centro spirituale della Russia Ortodossa. Nel suo territorio si ergono splendide chiese erette a partire dal XV secolo, veri e propri capolavori dell’architettura russo-ortodossa. Visita al Monastero della Trinità di San Sergio, in cui si può respirare l’atmosfera unica di questo imponente complesso monasteriale e riuscire a comprenderne meglio la spiritualità profonda dell’anima russa. Pranzo libero. Nel pomeriggio, trasferimento privato alla stupenda cittadina di Suzdal’, luogo di grande storia culturale e religiosa. Suzdal’, si erge su un’altura e già da lontano colpisce per il grandioso complesso architettonico: le mura rossastre delle sue chiese, le dodici torri del monastero del Salvatore e di Santo Eufemio e la piramide slanciata del campanile della chiesa della Deposizione della Veste della Madre di Dio. Al termine, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
SUZDAL’ – VLADIMIR – MOSCA
Giorno 6
Mercoledì 12 Agosto
Prima colazione in hotel. Al mattino, visita di Suzdal’: la città, un tempo, era a capo di un potente principato, oggi è poco più di un villaggio a nord est di Mosca, ma conserva nei suoi monumenti i fasti di un passato glorioso. Si tratta di un luogo che sembra essersi fermato nel tempo, ricco di suggestioni e di immagini tipiche del paesaggio russo classico, decantato dai poeti e ritratto dai pittori di ogni epoca. Visita guidata al Cremlino, al Monastero di Sant’Eufemio, al Museo dell’architettura in legno e alla Cattedrale della Natività. Al termine, visita al cimitero locale, in cui riposano ancora i nostri soldati italiani, i quali fatti prigionieri durante la disastrosa invasione della Russia, perirono di stenti e di malattie senza poter far rientro a casa. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento alla vicina città di Vladimir: la città più antica dell’Anello d’Oro, fondata nel 1108 quando Mosca era poco più di un villaggio. Nel XIII secolo divenne una delle più potenti città della Russia, fino a diventarne per alcuni decenni capitale. Giro della città con visita alla Cattedrale della Dormizione. Al termine proseguimento verso Mosca. Cena in ristorante lungo il percorso. Sistemazione in hotel e pernottamento.
MOSCA
Giorno 7
Giovedì 13 Agosto
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Mosca. Al mattino, visita al Cremlino, da sempre centro della vita politica, religiosa e culturale della Russia. Si tratta del nucleo più antico di Mosca attorno a cui la città si è sviluppata nel corso dei secoli. Il centro del vasto territorio è costituito dalla Piazza delle Cattedrali dove si ergono tre cattedrali, una piccola chiesa, la torre campanaria, il palazzo a faccette ed il Palazzo dei Patriarchi, la regina delle campane e il re dei cannoni. Visita a due delle cattedrali dispiegate sul territorio del Cremlino. Al termine, visita della Cattedrale del Cristo Salvatore, situata nel cuore della capitale e ricostruita negli anni 90 con ampio utilizzo di marmi e ori, è oggi l’edificio più importante della Russia ortodossa, sede delle principali cerimonie di Stato. Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita guidata della stupenda Galleria Tetriakov, con particolare attenzione alla sezione dedicata alla ben nota iconografia russa. Fondata nel 1856, è attualmente la più ricca collezione di arte russa esistente. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.
MOSCA – AEROPORTO DI MILANO MALPENSA
Giorno 8
Venerdì 14 Agosto
Prima colazione in hotel. Al mattino, visita di alcune delle più interessanti stazioni della Metropolitana moscovita, un unicum al mondo di gioielli e architettura sovietica. Al termine trasferimento privato in tempo utile all’aeroporto di Mosca, disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con il volo di rientro per Milano Malpensa.
La quota individuale di partecipazione comprende
• Accompagnatore dall’Italia
• Voli di linea Milano-San Pietroburgo / Mosca-Milano (non diretti), in classe economica
• Tasse aeroportuali e percentuali di servizio (soggetti a possibili variazioni fino al momento dell’emissione dei biglietti)
• Franchigia 23 kg bagaglio in stiva
• Visto consolare non urgente
• Sistemazione in hotel 4 stelle, in camere doppie con servizi privati (buon 3 stelle a Suzhdal)
• Trattamento di mezza pensione, dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno
• Cena con spettacolo folk a San Pietroburgo
• Escursioni in pullman privato locale, come da programma
• Trasferimento con treno diurno posti a sedere classe unica, da San Pietroburgo a Mosca
• Ingressi come da programma:
o San Pietroburgo: Museo Hermitage, Residenza di Pushkin con Parco e Palazzo, Fortezza Pietro e Paolo, Residenza di Peterhoff solo Parco delle Fontane, Cattedrale del Salvatore sul Sangue Versato, Cattedrale di Kazan
o Mosca: Cremlino, Arbat e Metropolitana di Mosca, Cattedrale del Cristo Salvatore, Galleria Tetriakov
o Anello d’Oro: giro città di Vladimir e di Suzdal, Monastero di San Sergio a Sergeiev Possad
• Guide locali parlanti italiano per le escursioni come da programma (una a San Pietroburgo, una a Mosca e Anello d’Oro)
• Assicurazione medico-bagaglio e copertura annullamento “AMITOUR/AMITRAVEL” by Ami Assistance
• Materiale di cortesia
La quota individuale di partecipazione non comprende
• Pranzi
• Mance, facchinaggio, bevande (non menzionate sopra) ed extra personali in genere
• Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota individuale di partecipazione comprende”
Note generali
• Offerta con blocco posti
• Per questo viaggio è richiesto il passaporto in corso di validità con scadenza non inferiore a 6 mesi dalla data di partenza con tre pagine libere consecutive
• Per l’ottenimento del visto richiediamo (entro 2 mesi prima della partenza):
   - Passaporto originale con scadenza residua di almeno 6 mesi, con due pagine consecutive libere, in buono stato di conservazione
   - 2 fototessere recenti formato passaporto, su sfondo chiaro, se con occhiali devono essere visibili gli occhi (da non pinzare, ma solo applicare con graffetta)
   - modulo per richiesta visto (fornito da Diomira Travel) debitamente compilato e firmato da ogni singolo partecipante
• Per le persone che non hanno la cittadinanza italiana preghiamo di accertarsi circa i documenti necessari per poter effettuare questo viaggio
• Per la parte normativa rimandiamo alle nostre condizioni generali di viaggio e alle leggi che regolamentano il turismo (vd. www.diomiratravel.it )
• Non è previsto nessun rimborso per chi si dovesse presentare alla partenza senza i documenti necessari per il viaggio o con documento scaduto
• Le visite sono tutte garantite, ma potrebbero subire delle variazioni nell’ordine sopra elencato

N.B.: tutte le visite saranno garantite, ma potrebbero subire una modifica nell’ordine cronologico

 
Condizioni di pagamento
• Acconto 25% alla conferma
• Saldo 1 mese prima della partenza
Stampa itinerario

I Nostri Partners

Chiudi